Cosa sono i bridge e quando utilizzarli

Quando usi Tor con Tails nella sua configurazione di default, chiunque può osservare il traffico della tua connessione a Internet (per esempio il tuo provider e forse il tuo governo e le forze dell'ordine) può sapere che stai usando Tor.

Questo potrebbe essere un problema se nel tuo paese accade una delle seguenti cose:

  1. L'uso di Tor è bloccato dalla censura: e dato che tutte le connessioni a Internet sono forzate ad andare nel web attraverso Tor, questo renderebbe Tails inutile per qualsiasi cosa, eccetto che per lavorare su documenti offline etc.

  2. L'uso di Tor è pericoloso o considerato sospetto: in questo caso avviare Tails nella sua configurazione di default potrebbe farti passare dei guai seri.

I bridge, chiamati anche bridge relays di Tor, sono punti d'accesso alternativi alla rete Tor che non sono elencati pubblicamente. Usare un brige rende al tuo provider più complicato, ma non impossibile, sapere che stai usando Tor.

Se sei in una delle situazioni descritte sopra potresti voler utilizzare i bridge Tor su Tails. Ti consigliamo di leggere anche la pagina dedicata del Progetto Tor (in inglese) per avere un'idea generale di cosa sono i bridge.

In order to use Tor through bridges, you must know the address of at least one bridge in advance. The Tor Project distributes bridge addresses in several ways, for example from their website and via email.

I bridge tendono ad essere meno affidabili e ad avere una performance più bassa rispetto altri punti d'accesso.

Come usare i bridge su Tails

Devi avere a portata di mano almeno l'indirizzo di un bridge prima di avviare Tails. Per esempio lo puoi scrivere su un pezzo di carta o sul volume persistente.

Tails ti permette di usare bridge dei seguenti tipi:

  • bridge
  • obfs2
  • obfs3
  • obfs4
  • ScrambleSuit

To use bridges, choose to configure bridge settings from Tails Greeter:

  1. When Tails Greeter appears, in the Welcome to Tails window, click on the Yes button. Then click on the Forward button.

  2. In the Network configuration section, select the following option: This computer's Internet connection is censored, filtered, or proxied.

Then, after starting the working session and connecting to the network, an assistant will guide you through the configuration of Tor.

After Tor is started, the bridges that you configured appear as the first relay of your Tor circuits in Onion Circuits.

Se usare Tor è pericoloso nel tuo paese

The Tor Project's documentation on bridges mainly focuses on censorship circumvention: when using Tor is blocked by censorship. If using Tor is dangerous or considered suspicious in your country, then there are some extra rules that you should follow in order to prevent yourself from being identified as a Tor user.

Bridges are important tools that work in many cases but they are not absolute protection against all techniques that an adversary could do to identify Tor users.
  1. Avvia sempre Tails in modalità bridge.

  2. Utilizza soltanto i "bridge offuscati" in quanto sono più difficili da identificare di altri bridge.

  3. Meno i bridge sono conosciuti, meglio è. Sfortunatamente, dato che alcuni indirizzi di bridge possono essere ottenuti da tutti dal sito di Tor o via mail, è anche possibile che un avversario abbia le stesse informazioni sui bridge con le stesse modalità. Il Progetto Tor ha alcune forme di protezione contro questa evenienza, ma sono lontane dall'essere perfette.

    So the best is if you can find a trusted friend or an organisation in a different country who runs a "private" obfuscated bridge for you. In this case "private" means that the bridge is configured with the option PublishServerDescriptor 0. Without this option The Tor Project will learn about the bridge and may distribute its address to others and so it could end up in the hands of your adversary.