Se avvii Tails da una chiavetta USB, puoi creare un Archivio Persistente Crittato nello spazio lasciato libero sulla chiavetta USB. I file e le impostazioni memorizzati nell' Archivio Persistente sono salvati crittati e rimangono disponibili da una sessione di lavoro all'altra.

Puoi utilizzare l' Archivio Persistente Crittato per memorizzare, ad esempio:

  • File personali
  • Alcune impostazioni
  • Programmi aggiuntivi
  • Chiavi di cifratura

L' Archivio Persistente Crittato è una partizione protetta da una passphrase sulla chivetta USB.

Dopo aver creato un Archivio Persistente, puoi scegliere di aprirlo oppure no ogni volta che avvii Tails.

L'uso dell'Archivio Persistente può avere implicazioni di sicurezza in un sistema come Tails, che è progettato per fornire anonimato e non lasciare tracce. [Leggi le nostre avvertenze sull'Archivio Persistente.

Per sapere come Tails implementa l'Archivio Persistente, vedi la nostra documentazione sulla persistenza.

Creare l' Archivio Persistente

To create the Persistent Storage, choose Applications ▸ Tails ▸ Configure persistent volume.

se ricevi un messaggio di errore Il dispositivo non è stato creato utilizzando un'immagine USB o il programma di installazione Tails, allora devi reinstallare Tails o:

Se ricevi il messaggio di errore mentre esegui Tails usando virt-manager,allora devi eseguire Tails dalla nostra USB image invece della nostra immagine ISO.

ll messaggio di errore Errore, il volume Persistence non è sbloccato. significa che l'Archivio Persistente non era sbloccato nel- la Schermata di Benvenuto. Non puoi usare o configurare il tuo Archivio Persistente ma puoi cancellarlo e crearne uno nuovo.

To change the configuration of your Persistent Storage, restart Tails, unlock the Persistent Storage, and choose Applications ▸ Tails ▸ Configure persistent volume again.

There is currently no visible way to close the Configure persistent volume application when no changes have been made.

Per chiudere l' applicazione Configura il volume persistente premiEsc.

Quando esegui per la prima volta, o dopo aver cancellato l'Archivio Persistente, un assistente ti consente di creare un nuovo Archivio Persistente nello spazio libero lasciato sulla chiavetta USB. Fai riferimento alle nostre ?istruzioni di installazione per ulteriori indicazioni sulla creazione dell'Archivio Persistente.

Configurare L'Archivio Persistente

To configure the Persistent Storage, choose Applications ▸ Tails ▸ Configure persistent volume.

Riavvia Tails per applicare le modifiche dopo aver selezionato o tolto una o più funzionalità.

Solo le funzionalità elencate di seguito possono essere rese persistenti.

Spesso ci viene chiesto di implementare nuove funzionalità dell' Archivio Persistente: preferenze del Browser Tor, configurazione di Tor, sfondo della scrivania, impostazioni del mouse e del touchpad, etc. Vedi l' list of issues about the Persistent Storage.

Se disattivi una funzionalità, non sarà disponibile dopo il riavvio di Tails ma i file correspondenti sono ancora salvati nell'Archivio Persistente.

Per eliminare i file corrispondenti a una funzionalità:

  1. Start Tails and set an administration password.
  2. Choose Applications ▸ System Tools ▸ Root Terminal to open a terminal with administration rights.
  3. Execute the nautilus command to open the file browser with administration rights.
  4. In the file browser, navigate to /live/persistence/TailsData_unlocked.
  5. Delete the folder corresponding to the feature:
    • Personal Data: Persistent folder
    • Welcome Screen: greeter-settings folder
    • Browser Bookmarks: bookmarks folder
    • Network Connections: nm-system-connections
    • Additional Software: apt and apt-sources.list.d folders and live-additional-software.conf file
    • Printers: cups-configuration folder
    • Thunderbird: thunderbird folder
    • GnuPG: gnupg folder
    • Bitcoin Client: electrum folder
    • Pidgin: pidgin folder
    • SSH Client: openssh-client folder
    • Dotfiles: dotfiles folder

Dati personali

Quando la funzionalità Dati Personali è attivata, puoi salvare i file e i documenti di lavoro nella cartella Persistente.

To open the Persistent folder, choose Places ▸ Persistent.

Welcome Screen

Quando la funzionalità Schermata di Benvenuto è attivata, le impostazioni della Schermata di Benvenuto vengono salvate nell'Archivio Persistente: lingua, tastiera e impostazioni aggiuntive.

Per ripristinare le impostazioni all'avvio di Tails, sblocca il tuo Archivio Persistente nella Schermata di Benvenuto.

Tor Bridge

Quando la funzione Tor Bridge è attivata, l'ultimo Tor bridge che hai usato per connetterti con successo a Tor viene salvato nell'Archivio Persistente.

Segnalibri del browser

Quando la funzione Segnalibri del Browser è attivata, le modifiche apportate ai segnalibri in Tor Browser vengono salvate in nell'Archivio Persistente. Questo non si applica a Browser non Sicuro.

Connessioni di rete

Quando la funzionalità Connessioni di rete è attivata, la ?configurazione dei dispositivi e delle connessioni di rete viene salvata nell'Archivio Persistente, ad esempio le password delle reti Wi-Fi.

Software aggiuntivo

Quando la funzionalità Software aggiuntivo è attivata, ogni volta che si avvii Tails viene installato automaticamente un elenco di software aggiuntivo a tua scelta.

I pacchetti software corrispondenti vengono archiviati nell'Archivio Persistente. Vengono aggiornati automaticamente per sicurezza dopo la configurazione di una connessione di rete.

I pacchetti inclusi in Tails sono verificati accuratamente per garantirne la sicurezza. Installare pacchetti aggiuntivi potrebbe compromettere la sicurezza fornita da Tails, perciò scegli con prudenza cosa installare.

Stampanti

Quando la funzione Stampanti è attivata, la configurazione delle stampanti viene salvata nell'Archivio Persistente.

Thunderbird

Quando questa opzione di Thunderbird è attivata, le email, i feed, e le chiavi OpenGPG in Thunderbird gestore locale di email sono salvate nel Volume Persistente.

GnuPG

When the GnuPG feature is turned on, the OpenPGP keys that you create or import in GnuPG and Kleopatra are saved in the Persistent Storage.

Da Tails 4.13 (November 2020), Thunderbird utilizza il proprio portachiavi OpenPGP, diverso dal portachiavi usato da GnuPG e Kleopatra. Non devi abilitare GnuPG se utilizzi solo la crittografia OpenPGP in Thunderbird.

Client Bitcoin

Quando la funzione Bitcoin Client è attivata, il portafoglio bitcoin e le preferenze del ?Electrum bitcoin client vengono salvati nell'Archivio Persistente.

Pidgin

Quando la funzionalità Pidgin è attivata, tutti i file di configurazione di ?Pidgin internet messenger vengono salvati nell' Archivio Persistente:

  • La configurazione dei tuoi account, dei tuoi contatti e delle tue conversazioni.
  • Le tue chiavi di cifratura e il tuo portachiavi OTR.
  • Il contenuto delle discussioni non viene salvato a meno che tu non configuri Pidgin per farlo.

Tutte le opzioni di configurazione sono disponibili dall'interfaccia grafica diPidgin. Non c'è bisogno di modificare manualmente o sovrascrivere i file di configurazione.

Client SSH

Quando la funzionalità Client SSH è attivata, tutti i file relativi al client shell-sicura (SSH) vengono salvati in nell'Archivio Persistente:

  • Le chiavi SSH che crei o importi
  • Le chiavi pubbliche degli host ai quali ti connetti
  • Il file di configurazione SSH in ~/.ssh/config

Se modifichi manualmente il file di configurazione ~/.ssh/config assicurati di non sovrascrivere il file di configurazione predefinito dal file /etc/ssh/ssh_config. Altrimenti potresti indebolire la cifratura predefinita o rendere SSH inutilizzabile.

Dotfiles

Quando la funzionalità Dotfiles è attivata:

  • Tutti i file nelle cartelle /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles sono linkati alla cartella Home usando dei link simbolici Linux.

  • Tutti i file nella sottocartella /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles anch'essi sono linkati nella corrispondente sottocartella della Home usando link simbolici Linux.

  • Una scorciatoia per accedere alla cartella /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles è data nel pannello sinistro del navigatore dei Files e nel menù Places nella barra di navigazione in alto.

Per esempio, avendo i seguenti file in /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles:

/live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles
├── file_a
├── folder
│   ├── file_b
│   └── subfolder
│       └── file_c
└── emptyfolder

Produce il seguente risultato in /home/amnesia:

/home/amnesia
├── file_a → /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/file_a
└── folder
    ├── file_b → /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/folder/file_b
    └── subfolder
        └── file_c → /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/folder/subfolder/file_c

La caratteristica dei Dotfiles è di linkare solo specifici file, e non intere cartelle, dall'Archivio Persistente. Di conseguenza, le cartelle vuote sono ignorate, come mostrato nell'esempio di sopra

In Tails e in generale in Linux, il nome dei file di configurazione spesso inizia con un punto e sono spesso chiamati dotfiles per questa ragione. La funzionalità dei Dotfiles dell'Archivio Persistente li rende più facili da mantenere come "dotfiles", per esempio: ~/.gitconfig o ~/.bashrc.

Salvare la configurazione dei propri schermi

Se hai più di uno schermo (per esempio due monitor, oppure un proiettore), puoi salvare la configurazione dei tuoi schermi utilizzando la funzionalità Dotfiles.

  1. Attiva la funzione Dotfiles e riavvia Tails.

  2. Apri l'utilità Impostazioni.

  3. Choose Devices ▸ Displays.

  4. Configura i tuoi schermi.

  5. Choose Places ▸ Dotfiles to open the /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles folder in the Files browser.

  6. Fai clic sul bottone mostra menù nella barra del titolo e seleziona Mostra file nascosti.

  7. Crea una cartella chiamata .config ( config preceduto da un punto).

  8. Copia il file .config/monitors.xml dalla tua cartella Home alla cartella /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/.config.

Usando l'Archivio Persistente

Quando avvii Tails, nella sezione dell'Archivio Persistente Crittato nella Schermata di Benvenuto, inserisci la tua password e clicca Sblocca.

Dopo che hai sbloccato l'Archivio Persistente, i dati relativi a ciascuna funzionalità dell'Archivio Persistente sono automaticamente disponibili. Per esempio:

  • Your personal files in the Persistent folder are accessible from Places ▸ Persistent.

  • Le email sono disponibili in Thunderbird e i preferiti sono disponibili sul Browser Tor.

  • Il software aggiuntivo viene automaticamente installato durante l'avvio di Tails.